Il giorno 23 gennaio una delegazione di commercianti del Corso Umberto, coadiuvati dai funzionari di Confcommercio Campania, ha incontrato Mario Calabrese, Asessore alle Infrastrutture del Comune di Napoli, per discutere del progetto di realizzazione di piste ciclabili lungo i marciapiedi del Corso Umberto, che il Comune ha in programma di realizzare nei prossimi mesi.
La nostra delegazione ha ribadito la ferma opposizione al progetto, condivisa da tutti i 200 commercianti del Corso Umberto, poiché esso rischia di aggravare ulteriormente la già difficile situazione del Corso, trattandosi di un intervento estemporaneo , non collegato ad un piano di riqualificazione complessiva della viabilità, dei marciapiedi, del verde e dell’arredo di cui il Corso avrebbe bisogno. Su questa posizione Confcommercio ha incassato anche il sostegno della II Municipalità.
La nostra delegazione ha invece proposto una progressiva pedonalizzazione del Corso, con la quale anche la pista ciclabile avrebbe senso, accompagnata da interventi anche minimi di cura del verde e riqualificazione dell’arredo urbano. L’Assessore Calabrese, pur difendendo il progetto, si è dichiarato disponibile a riaprire il confronto sulle modalità di realizzazione e comunque a non avviare i lavori prima dell’apertura della stazione Duomo della metropolitana, attualmente prevista per gennaio 2020.