Le votazioni inizieranno già nel pomeriggio di martedì, a partire dalle 15, e proseguiranno per tutta la settimana, comprese le giornate di sabato e domenica se necessario.
Il decreto Semplificazioni, approvato dal Senato e in scadenza il 12 febbraio, approderà nell’Aula della Camera martedì 5 febbraio alle ore 11 per la
discussione generale. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Le votazioni inizieranno già nel pomeriggio di martedì, a partire dalle 15, e proseguiranno per tutta la settimana, comprese le giornate di sabato e domenica se necessario. Ecco le novità principali approvate da Palazzo Madama.
CONGELATA LA TASSA SULLA BONTA’ – Stop per il momento al raddoppio dell’Ires sul no profit, che torna dunque al 12%.
ARRIVA MORATORIA TRIVELLE – Sospensione di 18 mesi, in attesa del piano sulle aree idonee, dei permessi per la ricerca e la prospezione di idrocarburi. Ferme le nuove domande ma potranno andare avanti i “procedimenti pendenti”.
CONCESSIONI IDROELETTRICHE A REGIONI – Alla scadenza delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche le opere passeranno alle Regioni.
FONDO IMU-TASI TORNA A 300 MILIONI – Torna a 300 milioni il fondo Imu-Tasi ma solo per il 2019. Vengono così recepite in parte le richieste dei comuni.
NORMA BRAMINI E FONDO PMI CREDITRICI DELLO STATO – 50 milioni di euro per le Pmi, creditrici della Pa, e in difficoltà nella restituzione delle rate di finanziamenti. Stop al pignoramento dell’immobile se si è creditori dello Stato. E’ la cosiddetta “Norma Bramini”. I professionisti non ci rientrano.
ALITALIA, PROROGA PRESTITO – Proroga al 30 giugno 2019 dell restituzione dell’intero prestito da 900 milioni.
NUOVE REGOLE PER NCC – Modifiche alle regole per i servizi di noleggio con conducente, che non piacciano però al settore.
NUOVA CHANCE ROTTAMAZIONE BIS – Si riaprono i termini per aderire alla rottamazione delle cartelle anche per chi non era in regola con i pagamenti della rottamazione bis.
AMBIENTE E EDILIZIA,OK RAPIDO PER INVESTIMENTI IN ZES  – Tempi più rapidi per le imprese che avviano attività economiche nelle zone economiche speciali. Ridotti di un terzo i tempi per la valutazione di impatto ambientale e in materia edilizia.
BANDA ULTRALARGA PIU’ FACILE – Iter semplificato per le autorizzazioni per l’installazione di reti a banda ultralarga.
OK GUIDA AGENDA DIGITALE A PREMIER DA 2020 – Sarà il presidente del Consiglio, dal 2020, ad assumere i poteri del commissario straordinario per l’Agenda digitale.
OBBLIGO ETICHETTE TUTTI ALIMENTI – Obbligo di indicare l’origine di tutti gli alimenti alimentari.
FONDI PER VITTIME RIGOPIANO – 10 milioni di euro in favore dei familiari delle vittime di Rigopiano e dei superstiti.
OK A ASSUNZIONI PER QUASI 2000 POLIZIOTTI – Assunzioni per 1851 allievi agenti, che hanno partecipato al concorso