ll Comune di Napoli, in stretta sinergia con la Delegata alle Pari Opportunità e
all’Assessorato ai Diritti di Cittadinanza e alla Coesione sociale, aderisce all’edizione
2019 di One Billion Rising con un’iniziativa prevista per il prossimo 15 febbraio, dalle
ore 17:00 presso la Galleria Umberto l.
La mobilitazione internazionale “One Billion Rising” (https://www.onebillionrising.org/),
evento mondiale, contro ogni forma di violenza e discriminazione, che si svolge in 200
paesi del pianeta, coinvolgendo oltre un miliardo di persone.

Lo scopo è mobilitare la società civile per affermare, ancora una volta, I’urgente e
imprescindibile centralità di una cultura della tutela dei diritti umani e della solidariet
tra comunità e persone.
ll messaggio One Billion Rising – Napoli 2019 è proprio incentrato sulla crucialità dei
processi tesi alla promozione della solidarietà, della libertà e dell’autonomia delle
donne e di coloro le/i quali si riconoscano nel genere femminile, come linfa vitale per
una rivoluzione pacifica contro ogni forma di violenza e discriminazione.
ll pomeriggio del prossimo 15 febbraio nella suggestiva cornice della Galleria Umberto
l, il Comune di Napoli celebrerà il One Billion Rising – in contemporanea con decine di
città di tutto il mondo – con il rituale flash-mob “Break the Chain” (http://youtu. be/_USC
ZfPydVA), con perfomances artistiche e reading di poesie e brani dedicati al contrasto
alle violenze e agli stereotipi di genere.