Settanta le imprese balneari che si sono date convegno oggi nella sede di Confcommercio – Impresa per l’Italia per confrontarsi sulle prospettive e le nuove iniziative imprenditoriali del settore che ha ottenuto il prolungamento delle concessioni per i prossimi 15 anni. Erano presenti i vertici del Sib, il sindacato italiano balneari con il presidente nazionale Tonino Capacchione, il presidente regionale Marcello Giocondo e il vicepresidente Sib Confcommercio nazionale Salvatore Trinchillo insieme al commissario di Confcommercio Campania Giacomo Errico, il direttore generale Pasquale Russo e il presidente di Confcommercio Napoli Massimo Vernetti. Una giornata interamente dedicata al mare e in particolare al tema della realizzazione del Puad (pianificazione sviluppo costa campana) e delle spiagge libere. Al termine si è svolta una tavola rotonda con l’assessore regionale al Demanio Bruno Discepolo e il consigliere regionale Antonella Ciaramella. “L’incontro è stata un occasione per evidenziare il grande successo del Sib Confcommercio nell’aver ottenuto il prolungamento delle concessioni per i prossimi 15 anni. Questo valorizza il ruolo del concessionario e lo responsabilizza ulteriormente come sentinella ambientale della costa oltre che come operatore turistico”, ha commentato Salvatore Trinchillo, vicepresidente Sib Confcommercio.