In seguito alla paralisi del traffico a Napoli che si è verificata oggi a causa dell’entrata in vigore del piano traffico per le Universiadi, che tanti danni sta causando alle attività commerciali e turistiche,  il Presidente Confcommercio Prov. Napoli, Massimo Vernetti, ha inviato una nota al Comune di Napoli chiedendo un incontro immediato per concordare i correttivi al piano, necessari per scongiurare il caos annunciato per i prossimi giorni ed i conseguenti disagi per cittadini ed imprese.

Questo il testo della lettera, indirizzata al Sindaco, al Vice Sindaco Panini ed all’Assessore alla Mobilità Alessandra Clemente :

In conseguenza della paralisi totale della mobilità causata dal dispositivo adottato per le Universiadi e dei danni enormi che questa sta provocando alle attività commerciali e turistiche, stamane si è riunito d’urgenza il Consiglio Direttivo della Confcommercio Prov. Napoli, da me presieduto, che ha deciso di chiedere alle SS.VV. un incontro in via urgentissima volto ad individuare i necessari correttivi per evitare che quella che potrebbe essere una straordinaria opportunità per la città si trasformi, come già sta accadendo, in un fattore di caos, con più danni che benefici per le imprese cittadine.
Nell’esprimere, a nome del Direttivo, tutto il nostro stupore per la mancata consultazione preventiva delle associazioni di categoria e per il ritardo con il quale sono stati comunicati alla città i nuovi dispositivi di traffico, ribadiamo che su provvedimenti così importanti occorre necessariamente confrontarsi con i rappresentanti delle categorie imprenditoriali, dato l’enorme impatto sulla vita della città e sull’attività delle imprese.
Il Presidente
Confcommercio Prov. Napoli
Massimo Vernetti